Search here...
TOP
Fashion

Il mio approccio alla moda

Da dove nasce il mio fascino per la moda?
Penso che questa sia una cosa di famiglia da parte di mia madre. Mia nonna era una volta una direttrice della moda in haute couture e doveva lavorare a Parigi per Dior. Purtroppo ha dovuto declinare perché si è appena sposata in un momento in cui l’indipendenza di una donna da un uomo era inimmaginabile. Così ha continuato a lavorare nell’industria della moda tedesca e, dopo il suo divorzio, ha lavorato anche in un’azienda di moda italiana a Modena. Come mia nonna, mia madre lavorava molti anni nell’industria della moda italiana, ma più nel campo della moda maschile.

Mi ricordo ancora che mia nonna cuceva molti vestiti e costumi per me, le mie bambole e le mie barbie, chiedendomi ancora da dove ha avuto quella pazienza. Ci sono così tanti bei vestiti nell’armadio di mia madre che mia nonna ha fatto, come il suo abito da sposa con più di 300 fiori che erano tutti attaccati con un preciso lavoro manuale.

Poiché gli abiti fatti a mano sono stati in qualche modo parte della mia vita e spesso sono rimasto deluso dalla bassa qualità degli abiti che oggi si trovano in negozi economici e anche costosi, volevo scoprire cosa significa produrre un abito da sola. Penso che sia stato nell’estate del 2016 quando ho chiesto a mia nonna di mostrarmi ogni singolo passo della sartoria. Oltre a passare un tempo meraviglioso con lei, ho imparato quanto sia difficile lavorare con precisione e quanto tempo ci vuole per realizzare un abito semplice. Da quel giorno cerco davvero di non comprare più qualità scadente o a buon mercato, piuttosto di aspettare e comprare qualcosa di buon valore che durerà anche più lungo.

Cosa significa la moda per me?
Personalmente vedo la Moda come uno strumento, come il trucco, per accentuare quelle parti di me stesso che considero belle e che meritano maggiore attenzione. È anche uno strumento per me per esprimere diversi stati d’animo o caratteristiche di me stesso – mi piace giocare con diversi look, perché mi sembra quasi di avere un costume giusto per il carnevale e scivolare in un altro ruolo, un altro me. Mi piace semplicemente giocare con le mie diverse sfaccettature, come un camaleonte. Dal mio punto di vista, moda è una libertà di espressione.
La moda non significa per me seguire religiosamente le idee e le tendenze del settore, ma piuttosto vederle come ispirazione per creare la mia idea di look. Credo anche che qualcuno non deve essere sempre vestito alla moda, soprattutto nelle situazioni quotidiane, perché sarà sempre più difficile fare un’impressione stilistica per le occasioni speciali.

Quali argomenti troverete nella sezione moda?
La sezione moda sarà dedicata alle mie marche di moda preferite, alle marche appena scoperte, alle varietà del mio stile, alle tendenze della moda, però anche alla parte sgradevole, ma dal mio punto di vista molto importante per parlare, la moda e sue costi reali come il lavoro minorile, le cattive condizioni di lavoro, ecc.

Vi prego di aiutarmi a creare contenuti rilevanti per voi e commentare qui sotto o inviarmi un messaggio su Instagram che tipo di argomenti riguardo a la moda a cui siete interessati.

«

»

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segui @teresa.style.bfl